Pulizia Roomba: Pulizia Filtro, Spazzole, Sensori e Ruote

Pulizia Roomba
Puoi pulire e sostituire facilmente le parti di Roomba J7+. © Tester sottovuoto
In breve: se pulisci regolarmente un Roomba, il robot aspirapolvere manterrà buone prestazioni di aspirazione e durerà più a lungo. Oltre alla pulizia, è necessario anche sostituire le parti in tempo. Sono disponibili pacchetti di manutenzione iRobot completi a prezzi accessibili, con i quali ottieni tutto in una volta per una pulizia approfondita. Visualizza i prezzi qui.

Un robot aspirapolvere è composto da molte parti diverse. Ad esempio, piccole spazzole laterali, sensori e filtri si trovano in un robot aspirapolvere. Dovresti pulirli regolarmente, in modo che l’aspirapolvere possa continuare a svolgere correttamente il suo lavoro. Ad esempio, se non si puliscono regolarmente i sensori, è possibile che il robot aspirapolvere non sia più in grado di riconoscere gli ostacoli e si imbatta in essi.

In questa guida ti parlerò della pulizia di un Roomba, uno dei robot aspirapolvere più popolari del momento. Discuto di cosa devi pulire, quanto spesso devi farlo e quali parti devi sostituire ogni tanto.

Indice

Perché pulire un Roomba?

Vorrei iniziare chiedendomi perché è così importante pulire regolarmente un Roomba. Un iRobot Roomba è costituito da molte (piccole) parti diverse che possono sporcarsi rapidamente. Pensa allo schermo di un sensore o a una spazzola laterale che deve spazzare molto sporco lungo i battiscopa.

La mancata pulizia e pulizia periodica delle parti può comportare un peggioramento delle prestazioni. Può anche capitare che il robot aspirapolvere non riconosca più i mobili o che non riesca più ad aspirare. Problemi comuni a colpo d’occhio:

  • Roomba ha un’aspirazione ridotta, lascia molto sporco
  • Fa più rumore del solito
  • Non funziona più senza intoppi, problemi con gli angoli
  • Urta contro i mobili, non riconosce più gli ostacoli
  • iRobot Roomba puzza

La pulizia regolare di Roomba può aiutare a prevenire molti di questi problemi. In effetti, può anche avere un impatto positivo sulla durata dell’aspirapolvere.

Kit completo di manutenzione Roomba

Ottieni tutto il necessario per una pulizia approfondita. Il tuo Roomba torna come nuovo!
🇮🇹 Disponibile in Italia da Amazon

Quali parti di Roomba pulire

Come ho appena accennato, un Roomba è composto da molte parti diverse che possono sporcarsi rapidamente. Le seguenti parti devono essere mantenute pulite e sostituite in tempo:

  • Contenitore per la polvere
  • Filtro
  • Sensori (sensore del contenitore della polvere pieno)
  • Spazzole (spazzole laterali) e spazzole per pavimenti
  • Ruote (ruota girevole)
  • Punti di contatto per la ricarica (anche presso la stazione di ricarica)

Scopri un pratico piano passo dopo passo per ogni parte.

Svuotare e pulire il contenitore della polvere Roomba

Un robot aspirapolvere ha un contenitore per la polvere più piccolo rispetto, ad esempio, a un aspirapolvere a cestello. È quindi importante rendersi conto che dovrai svuotarli più spesso. Svuotare il contenitore della polvere è facile:

  1. Premere il pulsante sul lato di Roomba per far uscire il contenitore della polvere
  2. Aprire lo sportello del contenitore della polvere
  3. Svuotalo sopra il cestino, agitalo delicatamente avanti e indietro
  4. Fare nuovamente clic su Roomba

Se hai un Roomba con una stazione di svuotamento automatico (ad esempio, il nuovo iRobot Roomba J7+), è importante anche sostituire regolarmente il sacchetto dell’aspirapolvere lì.

Puoi anche lavare il contenitore della polvere con acqua tiepida. È importante rimuovere il filtro, perché non può essere pulito con acqua. Inoltre, è bene sapere che il contenitore della polvere non può essere messo in lavastoviglie. Non riutilizzare il contenitore della polvere finché non si è completamente asciugato.

Pulizia del filtro Roomba

Come qualsiasi altro aspirapolvere, anche Roomba è dotato di un filtro per aspirapolvere. Per mantenere basse le emissioni di polvere, è importante pulirli regolarmente. Sfortunatamente, questo non è un filtro che puoi lavare sotto l’acqua corrente, ma puoi eliminarlo.

  • Rimuovere il contenitore della polvere dall’aspirapolvere
  • Fare clic sul filtro fuori dal lato del contenitore della polvere
  • Tocca delicatamente il filtro sopra il cestino

Poiché non è possibile pulire il filtro HEPA, è importante sostituirlo per tempo con uno nuovo.

Filtro Roomba di ricambio

È importante sostituire il filtro Roomba con uno nuovo ogni 2 mesi.
🇮🇹 Disponibile in Italia da Amazon

Pulizia dei sensori Roomba (sensore del contenitore della polvere pieno)

Possono sorgere problemi quando i sensori di Roomba sono sporchi. Ad esempio, Roomba è meno in grado di riconoscere gli ostacoli o un contenitore della polvere pieno non verrà più riconosciuto. La pulizia del sensore del contenitore della polvere pieno viene eseguita come segue:

  1. Rimuovere il contenitore della polvere da Roomba
  2. Svuotalo sopra la spazzatura
  3. Pulisci i sensori all’interno di Roomba con un panno pulito e asciutto
  4. Pulisci anche l’interno del contenitore della polvere con un panno pulito e asciutto
  5. Rimuovere lo sporco dal canale dell’aspirapolvere, passare anche il panno attraverso questo

Puoi anche pulire gli altri sensori con un panno pulito e asciutto. Prestare molta attenzione ai punti sporchi e rimuoverli con cura. Inoltre, non dimenticare di pulire lo schermo della fotocamera con un panno asciutto.

pulizia del sensore roomba
Pulisci regolarmente i sensori di Roomba per mantenere il corretto funzionamento del rilevamento degli ostacoli. © Vacuumtester.com

Pulizia delle spazzole Roomba e delle spazzole laterali

Le spazzole di Roomba devono durare molto. Girano molto velocemente e devono garantire che tutto lo sporco che incontra il robot aspirapolvere venga spazzato nel canale di aspirazione. Se le spazzole si sporcano, ad esempio a causa del groviglio di peli di animali, la spazzola può incastrarsi o raccogliere lo sporco meno bene. Esistono due tipi di spazzole: spazzole laterali e spazzole per pavimenti.

Per pulire le spazzole laterali è necessario un piccolo cacciavite o una moneta. Segui i passaggi seguenti:

  1. Rimuovere la spazzola laterale svitando la vite
  2. Rimuovere la spazzola e verificare la presenza di grovigli
  3. Dai un’occhiata anche al Roomba stesso; lo sporco può anche essere presente lì
  4. Rimontare la spazzola quando è priva di grovigli

È intelligente controllare che la spazzola non sia usurata. iRobot consiglia di sostituirlo con uno nuovo almeno una volta all’anno.

Spazzole laterali Roomba di ricambio

iRobot consiglia di sostituire le spazzole laterali con delle nuove almeno una volta all’anno.
🇮🇹 Disponibile in Italia da Amazon

Oltre alle spazzole laterali, ci sono anche le spazzole grandi per pavimenti. Questi possono anche essere pieni di sporco. Per pulirlo puoi seguire i seguenti passaggi:

  1. Fare clic sulla leva accanto alla spazzola per pavimenti
  2. Rimuovere le due spazzole per pavimenti da Roomba
  3. Rimuovere i due cappucci alle estremità delle spazzole per pavimenti
  4. Rimuovere tutti i capelli, i grovigli e lo sporco dalla spazzola
  5. Fai clic sui cappucci sulle spazzole per pavimenti
  6. Reinserire le due spazzole in Roomba e chiudere la leva
pulizia delle spazzole per pavimenti roomba
Puoi rimuovere facilmente le spazzole per pavimenti da Roomba. © Vacuumtester.com

Dovresti anche sostituire questi pennelli almeno una volta all’anno con un nuovo set.

Spazzola per pavimenti Roomba di ricambio

Sostituisci le spazzole per pavimenti in tempo in modo che Roomba continui ad aspirare correttamente e non graffi il pavimento.
🇮🇹 Disponibile in Italia da Amazon

Pulizia delle ruote Roomba (ruota girevole)

Un Roomba ha una piccola ruota sterzante che gli consente di girare. Una ruota anteriore che non può più ruotare correttamente può graffiare i pavimenti delicati. È quindi molto importante controllarlo regolarmente per la presenza di sporco. Segui il piano passo dopo passo di seguito:

  1. Estrarre delicatamente la ruota anteriore con l’alloggiamento dall’aspirapolvere
  2. Rimuovere la ruota anteriore dall’alloggiamento (sistema a scatto)
  3. Rimuovere lo sporco dalla ruota e all’interno dell’alloggiamento
  4. Fare clic sulla ruota anteriore con l’alloggiamento sul retro di Roomba

Proprio come le spazzole per pavimenti, è importante sostituire per tempo la ruota anteriore con una nuova, se noti che rotola e gira meno bene. La ruota è soggetta ad usura.

Rotella di ricambio Roomba

Per evitare graffi e aloni sui pavimenti in legno, sostituire la ruota piroettante una volta all’anno.
🇮🇹 Disponibile in Italia da Amazon

Pulizia dei contatti di ricarica di Roomba

Se il robot aspirapolvere iRobot smette improvvisamente di funzionare e il ripristino di iRobot Roomba non aiuta, i contatti di ricarica potrebbero essere sporchi. Di conseguenza, il robot aspirapolvere non può più essere caricato e non farà più nulla. È quindi importante pulire regolarmente i punti di contatto del Roomba stesso e quelli della stazione di ricarica. Lo fai come segue:

  1. Pulisci i contatti sulla stazione di ricarica con un panno pulito e asciutto
  2. Fai lo stesso con i punti di contatto sul Roomba stesso (accanto alla ruota sterzante)

Non utilizzare mai un detergente.

Con quale frequenza pulire Roomba e sostituire le parti?

Ora che sappiamo esattamente cosa dovresti pulire, è anche interessante considerare brevemente la frequenza con cui dovresti farlo. Nella panoramica qui sotto puoi vedere esattamente la frequenza con cui pulire ogni parte quando è necessario sostituirla.

ElementoPulireRimpiazzareAccessori
Contenitore per la polvereQuando è pieno
FiltroUna volta a settimana
Due volte a settimana con un animale domestico
Ogni 2 mesiVisualizza filtri
Sensore contenitore polvere pienoOgni due settimane
Ruota anterioreOgni due settimaneOgni annoVisualizza rotelle
Spazzole laterali e pavimentiUna volta al mese
Due volte al mese con un animale domestico
Ogni annoVisualizza i pennelli
SensoriUna volta al mese
Schermo della fotocameraUna volta al mese
Contatti di ricaricaUna volta al mese

È molto intelligente acquistare un pacchetto di manutenzione iRobot completo per Roomba. Con questo hai tutto a casa in una volta sola e spesso è più economico che se acquisti le parti separatamente.

Kit completo di manutenzione Roomba

Pacchetti di manutenzione completi con tutte le parti Roomba che devi sostituire regolarmente.
🇮🇹 Disponibile in Italia da Amazon

Prima di acquistare nuove parti di ricambio iRobot, è importante sapere quale Roomba hai. Nell’articolo “Quale Roomba ho?” Ti aiuto a scoprire quale robot aspirapolvere hai.

Domande frequenti sulla pulizia di Roomba

Possono sorgere domande durante e dopo la pulizia del robot aspirapolvere iRobot Roomba. Ottieni risposte alle domande che potresti avere nelle domande frequenti di seguito. La tua domanda non è elencata? Sentiti libero di inviarmi un messaggio.

Posso pulire il filtro Roomba sotto il rubinetto?

No, il filtro non è lavabile. Puoi eliminarlo sopra il cestino. Devi sostituire il filtro con uno nuovo ogni 2 mesi. Puoi pulire il contenitore della polvere sotto il rubinetto, ma assicurati che il filtro sia estratto.

Con quale frequenza devo pulire il mio Roomba?

Un robot aspirapolvere Roomba è composto da diverse parti che devono essere pulite. La frequenza con cui devi pulirlo dipende dalla parte. Ad esempio, dovresti pulire i sensori mensilmente, mentre la ruota orientabile dovrebbe essere controllata per lo sporco ogni due settimane. Nella tabella in questa pagina, scopri una panoramica di quando pulire cosa e con quale frequenza.

Devi pulire anche i sensori Roomba?

Sì, puoi pulirlo con un panno asciutto e pulito. Mantenere puliti i sensori consentirà a Roomba di continuare a riconoscere gli ostacoli.

Perché una luce rossa si accende dopo la pulizia?

Una luce rossa indica un problema. Se la luce rossa lampeggia, c’è una perdita d’aria o un blocco nell’aspirapolvere. Se la spia rimane rossa, significa che il contenitore della polvere è pieno o manca il contenitore della polvere.

Robbert Tigchelaar

Robbert Tigchelaar

Robbert Tigchelaar è il fondatore di Vacuumtester.com ed è un vero guru dell'aspirapolvere. Con oltre 10 anni di esperienza nel mondo dei dispositivi elettronici, sa meglio di chiunque altro cosa è importante in un aspirapolvere. Quando appare un nuovo aspirapolvere, è ansioso di testarlo ampiamente.

We will be happy to hear your thoughts

      Leave a reply

      Vacuumtester
      Logo
      Enable registration in settings - general