Miglior aspirapolvere per parquet

Quando si aspira sul parquet, si verifica un incidente in un piccolo angolo. L’uso di una spazzola per l’aspirapolvere sbagliata può causare graffi o striature sui pavimenti delicati. Tuttavia, questo può essere evitato con una spazzola per parquet o una spazzola multisuperficie. Le setole morbide assicurano che la spazzola dell’aspirapolvere non poggi direttamente sul pavimento, mentre c’è ancora un’enorme potenza di aspirazione.

Per assicurarti di fare la scelta migliore, abbiamo studiato il miglior aspirapolvere per parquet. Siamo andati alla ricerca della migliore scelta per modello di aspirapolvere: da una scopa elettrica senza fili a un leggero aspirapolvere senza sacco su ruote.

Miglior aspirapolvere per parquet in Italia nel 2021

Senza sacco
philips fc9745 powerpro expert

Philips FC9745/09 Power Pro Expert

Philips FC9745/09 PowerPro Expert è il miglior aspirapolvere senza sacco per parquet. Questo modello viene fornito con una spazzola per parquet e ha un’enorme potenza di aspirazione sui tipi di pavimenti duri. Grazie alle grandi ruote in gomma, anche la possibilità di striature è minima.
★★★★★
Con sacco
philips fc8780 performer

Philips Performer Silent FC8780/09

Philips Performer Silent FC8780/09 è la scelta migliore per un aspirapolvere con sacco per pavimenti delicati. Questo modello è dotato anche di una morbida spazzola per parquet. Si guida molto facilmente
★★★★★
Scopa elettrica
dyson omni glide

Dyson Omni Glide

Preferisci l’aspirazione wireless sul parquet? Allora è meglio scegliere Dyson Omni Glide. Questo modello ha due morbide spazzole Fluffy e permette di ruotare di 360 gradi con il bocchino. Ciò significa che non devi fare movimenti di scorrimento folli.
★★★★★

Cosa è importante in un aspirapolvere per parquet?

Quando cerchi un aspirapolvere per un pavimento vulnerabile, è importante prestare attenzione al grado di protezione che offre la spazzola aspirante. Ad esempio, una spazzola per parquet è dotata di setole lunghe e morbide, che riducono al minimo il rischio di graffi. Il tergipavimento è sollevato un po’ di più da terra, il che è molto diverso da una spazzola per un aspirapolvere per tappeti, per esempio.

Ma non solo una spazzola morbida per parquet è un requisito importante. Le ruote di un aspirapolvere sono forse altrettanto importanti: se non hanno il bordo in gomma, questo può causare rapidamente striature o graffi sul pavimento in legno. Anche la manovrabilità di un aspirapolvere gioca qui un ruolo importante: se riesce a piegare meno facilmente, questo può causare danni.

Se le ruote dell’aspirapolvere non hanno un bordo in gomma, questo può causare rapidamente striature o graffi sul pavimento in legno

Per questi pavimenti, scegli un aspirapolvere con spazzola per parquet

Sebbene abbiamo concentrato questa ricerca sui pavimenti in legno, ci sono molti altri pavimenti che sono soggetti a graffi e segni. Etichettiamo come vulnerabili i seguenti tipi di pavimento:

  • Pavimenti in PVC
  • Pavimenti in laminato
  • Parquet e pavimenti in legno

A nostro avviso è necessario utilizzare una spazzola per parquet o una spazzola multisuperficie quando si aspira con i pavimenti soprastanti. Si prega di notare quanto segue quando si utilizza una spazzola multisuperficie: se si dimentica di cambiarla quando si passa dal tappeto a un pavimento in legno, è ancora possibile graffiarla. La nostra preferenza è quindi una spazzola per parquet.

spazzola multisuperficie per parquet
Una spazzola multisuperficie può essere utilizzata anche come spazzola per parquet. Prestare molta attenzione all’interruttore quando si passa dalla moquette ai pavimenti in legno, per evitare graffi.

Come ricerchiamo il miglior aspirapolvere per parquet

Nella nostra ricerca del miglior aspirapolvere per pavimenti in legno, guardiamo molto oltre la semplice presenza di una spazzola per parquet. Ad esempio, controlliamo anche che tipo di ruote ci sono sotto un aspirapolvere a traino e quanto è manovrabile. Ti segue facilmente o le ruote non sono in grado di gestire una curva brusca, causando una striscia sul pavimento?

Fattori di ricerca

Per arrivare alla scelta migliore per i pavimenti in legno vulnerabili, abbiamo esaminato i fattori di seguito.

  • Spazzole aspiranti in dotazione: l’aspirapolvere è dotato di una spazzola morbida per parquet? Quasi tutti gli aspirapolvere hanno una bocchetta combinata, con la quale possiamo aspirare anche i pavimenti in legno, ma questa non è la nostra preferenza.
  • Potenza di aspirazione sui tipi di pavimento duro: ovviamente ci deve essere un’ottima potenza di aspirazione anche sui tipi di pavimento duro. Qual è la prestazione di aspirazione in termini di aspirazione della polvere sui pavimenti in legno?
  • Manovrabilità: con quanta facilità ci segue un aspirapolvere? Può piegarsi facilmente ed è anche facile da usare per aspirare sotto un armadio?
  • Peso: anche qui è importante il peso dell’aspirapolvere. Più leggero è un aspirapolvere, minori sono le possibilità di danni se cade accidentalmente sul pavimento.

Oltre ai fattori di cui sopra, controlliamo anche caratteristiche come il livello di rumore e le emissioni di polvere di un aspirapolvere.

Un aspirapolvere o un aspirapolvere su ruote?

Nella nostra ricerca del miglior aspirapolvere per parquet, abbiamo evidenziato tre modelli: un aspirapolvere con sacco raccoglipolvere, un aspirapolvere senza sacco e una scopa elettrica. Ogni aspirapolvere ha i suoi vantaggi unici, anche quando guardiamo all’applicazione su pavimenti delicati.

Se osserviamo una scopa elettrica, allora non hai un aspirapolvere a bidone che devi trascinarti dietro. Ciò significa che non c’è possibilità che le ruote possano causare danni o che lascino una striscia di gomma sul pavimento se giri troppo forte. Inoltre, puoi aspirare molto più mobile con una scopa elettrica senza fili e puoi anche usarlo come aspirapolvere a mano per piccoli angoli.

Tuttavia, se opti per un aspirapolvere su ruote, non devi preoccuparti della durata massima della batteria e del tempo di ricarica. Basta inserire la spina nella presa, dopodiché puoi aspirare all’infinito. Tuttavia, puoi anche considerare una scelta: scegli un modello con o senza tasca. Con un aspirapolvere a traino con sacco devi acquistare costantemente nuovi sacchetti per aspirapolvere, ma lo svuotamento è molto più igienico. Una scelta migliore per le persone con allergia alla polvere.

D’altra parte, con un aspirapolvere senza sacchetto non devi più acquistare sacchetti per aspirapolvere e godi di una potenza di aspirazione costante. Anche se il contenitore della polvere si riempie.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

vacuumtester
Logo
Enable registration in settings - general