Miele Boost CX1 Parquet recensione

Ogni tanto viene lanciato un nuovo aspirapolvere che mi dà subito una sensazione wow. Questo è anche il caso di questo nuovo Miele Boost CX1 Parquet, di cui ho scritto prima una notizia. L’aspirapolvere è stato lanciato da Miele con una pubblicità promettente: con parole come tecnologia Vortex e TrackDrive sono ovviamente molto curioso di sapere come si comporta questo aspirapolvere.

Ho acquistato questo nuovo aspirapolvere Miele per testarlo a lungo. Dai un’occhiata a tutti i risultati dei test e alle mie scoperte in questa recensione del Miele Boost CX1 Parquet. Poco tempo per passare attraverso la recensione completa? Allora vai dritto alla mia conclusione.

8.3Expert Score
Aspirapolvere molto maneggevole con un bel design

Il nuovo Miele Boost CX1 Parquet è un aspirapolvere sorprendente: ha un aspetto diverso dagli altri aspirapolvere. Grazie alla cosiddetta tecnologia ‘TrackDrive’, è un aspirapolvere molto maneggevole, che puoi facilmente trascinare dietro di te. L’aspirapolvere è dotato di molti accessori diversi, tra cui una spazzola per parquet super flessibile per pavimenti in legno. È un aspirapolvere senza sacco con ottimi filtri. L’aspirapolvere è facile da svuotare e mantenere: c’è persino una spazzola sotto il cofano per i filtri.

Accessori
8
Prestazioni di aspirazione
7
Usabilità
10
Manutenzione
8
Pro
  • Aspirapolvere incredibilmente maneggevole
  • Molto facile da mantenere
  • Sembra molto bella
Contro
  • Lui è pesante
  • L'archiviazione può essere difficile

Accessori: unboxing del Miele Boost CX1 Parquet

Iniziamo con l’unboxing del Miele Boost CX1 Parquet. Come mi aspettavo da Miele, questo nuovo aspirapolvere è arrivato in una bellissima scatola scura. Quando apro questa scatola noto subito che ci sono un sacco di diverse spazzole di aspirazione.

Miele Boost CX1 Parquet unboxing
© vacuumtester
  1. Miele Boost CX1 Parquet: il nuovo aspirapolvere senza sacco di Miele (in alto).
  2. Spazzola combinata: una spazzola combinata per pavimenti duri e morbidi.
  3. Spazzola per parquet: una Miele Parquet Twister spazzola per parquet incredibilmente maneggevole per pavimenti in legno vulnerabili.
  4. Strumento per fessure: uno strumento per fessure per luoghi difficili da raggiungere.
  5. Spazzola morbida per spolverare: una spazzola con setole morbide per aspirare mobili o piccole superfici delicate.
  6. Turbospazzola: una piccola spazzola per rimuovere facilmente i peli di animali domestici (peli di cane e gatto).
  7. Clip per accessori: una clip per avere gli accessori sempre a portata di mano.
  8. Tubo dell’aspirapolvere: un tubo dell’aspirapolvere con manico.
  9. Asta per aspirapolvere: asta per aspirapolvere regolabile in lunghezza.

Prestazioni di aspirazione: potenza di aspirazione su diversi tipi di pavimento

Sebbene sappiamo quali spazzole di aspirazione otteniamo con il Boost CX1 Parquet, non si sa nulla delle prestazioni su tipi di pavimento specifici. Ho ampiamente testato questo nuovo aspirapolvere di Miele su pavimenti in legno (pavimenti duri), moquette a pelo lungo e a pelo corto.

Parquet, moquette e peli di animali aspiranti

Come abbiamo visto durante l’estrazione di questo parquet Miele Boost CX1, otteniamo una speciale spazzola aspirante per pavimenti in legno. L’aspirapolvere protegge molto bene i pavimenti in legno. Anche in termini di prestazioni di aspirazione, l’aspirapolvere ha un buon punteggio: lo sporco piccolo e grande non è affatto un problema.

Anche sulla moquette, l’aspirapolvere non ha problemi con lo sporco piccolo e grande. Noto che lo sporco viene spinto un po’ più in avanti dalla spazzola multisuperficie: per questo devo sollevare leggermente la spazzola per pavimenti per aspirare lo sporco.

Il Miele Boost CX1 Parquet è dotato di una piccola spazzola turbo per peli di animali domestici. Sfortunatamente, questa non è una spazzola motorizzata. Tuttavia, rimuovere i peli degli animali non è un problema per questo aspirapolvere grazie alla sua enorme potenza di aspirazione.

  • Parquet: 8,5/10
  • Moquette: 7/10
  • Peli di animali domestici: 7/10

Potenza di aspirazione (kPa) e velocità dell’aria (m/s)

Per misurare la potenza di aspirazione effettiva di un aspirapolvere, utilizzo il mio strumento di misurazione della potenza di aspirazione in ogni recensione di aspirapolvere: questo mostra in Kilopascal quanto può aspirare un aspirapolvere. Uso i risultati per confrontare la potenza di aspirazione di diversi aspirapolvere.

Miele Boost CX1 Parquet potenza di aspirazione
© vacuumtester

La potenza di aspirazione del Miele Boost CX1 Parquet è di 21 kPa. Questo è sopra la media rispetto ad altri aspirapolvere. Se guardiamo al flusso d’aria, anche questo aspirapolvere a traino ottiene buoni risultati: con una velocità dell’aria di 41,8 metri al secondo, c’è una velocità dell’aria molto forte.

Miele Boost CX1 Parquet flusso d'aria
© vacuumtester

Facilità d’uso del Miele Boost CX1 Parquet

Una parte importante delle mie recensioni è la facilità d’uso. A mio avviso, questo consiste in diversi fattori: il peso è molto importante, il livello di rumore e la manovrabilità dell’aspirapolvere. Quando si tratta di facilità d’uso, guardo a molti fattori diversi per determinare “quanto facilmente un aspirapolvere” aspira.

Peso, livello di rumore e lunghezza del cavo

Durante l’unboxing del Miele Boost CX1, ho già notato che non è un aspirapolvere leggero. Questo è evidente quando lo metto sulla bilancia: con 7,7 chilogrammi senza accessori, è un aspirapolvere pesante e meno facile da portare con sé. Non mi aspettavo affatto questo peso se considero le sue dimensioni compatte.

L’aspirapolvere ha un cavo di 7 metri. Non è molto lungo, ma grazie al tubo dell’aspirapolvere un po’ più lungo, c’è ancora un ampio raggio di azione di 10 metri. Il Miele Boost CX1 Parquet ha un livello di rumorosità di 71,9 decibel. Sebbene questo sia inferiore a quello comunicato nei negozi online* (78 decibel), non è ancora un aspirapolvere silenzioso.

Miele Boost CX1 Parquet livello di rumore
© vacuumtester

* Eseguo sempre la misurazione del suono alla massima potenza vicino alle orecchie, mentre l’aspirapolvere è dotato di un’asta dell’aspirapolvere, un tubo dell’aspirapolvere e una spazzola per pavimenti.

Manovrabilità del Parquet Boost CX1

Quando è stato pubblicizzato il Miele Boost CX1 Parquet, ho già avuto la sensazione che sarebbe stato un aspirapolvere molto maneggevole. Miele parla di “tecnologia TrackDrive”: una tecnica in cui l’aspirapolvere dovrebbe seguirti facilmente. Sembra che non ci sia niente di sbagliato in questo. Se prendo l’aspirapolvere sopra, posso ruotarlo di 360 gradi. Le ruote girano senza problemi. Anche le curve strette non sono un problema per questo aspirapolvere compatto.

L’aspirapolvere ha grandi pulsanti sulla parte superiore dell’aspirapolvere: puoi premerli facilmente con il piede. Il pulsante di accensione consente di impostare l’aspirapolvere in quattro diverse posizioni.

Manutenzione e svuotamento

Uno sguardo sotto il cofano del Miele Boost CX 1 Parquet mostra che questo aspirapolvere senza sacco è dotato di un filtro HEPA 13. Questo filtra il 99,95% delle particelle di polvere dall’aria. L’aspirapolvere ha un contenitore della polvere facilmente rimovibile. Questo ha i suoi pro e contro. Quando si solleva la maniglia sul retro, il contenitore della polvere scatta immediatamente. Durante la mia recensione ho confuso alcune volte questa maniglia con la maniglia per sollevarla, dopodiché ho subito avuto tra le mani il contenitore della polvere.

Miele Boost CX1 Parquet contenitore della polvere
© vacuumtester

Miele ha prestato molta attenzione alle opzioni di manutenzione dell’aspirapolvere. Ad esempio, il filtro HEPA 13 è lavabile. La pulizia regolare di un filtro HEPA garantisce una buona potenza di aspirazione e basse emissioni di polvere. Ma non finisce qui: sul retro del contenitore della polvere scopro una piccola spazzola per poter pulire anche i filtri nel contenitore della polvere stesso.

Miele Boost CX1 Parquet filtro hepa
© vacuumtester

Specifiche: risultati dei test a colpo d’occhio

Ora che abbiamo condotto tutti gli studi, è bene elencare tutti i risultati dei test. Visualizza la tabella sottostante.

SpecificheRisultato della prova
Potenza di aspirazione 21 kPa
Flusso d’aria41,8 m/s
Parquet8,5/10
Moquette7/10
Peli di animali domestici:7/10
Lunghezza della corda7 metri
Gamma10 metri
Peso7,7 chilogrammi
Livello di rumore70,8 dB

Conclusione Recensione del parquet Miele Boost CX1

Il Miele Boost CX1 Parquet è un versatile aspirapolvere senza sacco. Grazie alla spazzola per parquet inclusa, aspirare i pavimenti in legno non è affatto un problema. C’è un’enorme potenza di aspirazione su ogni tipo di pavimento, che è rafforzata dalla misurazione della potenza di aspirazione: con 20 Kilopascal, ha un punteggio più alto di altri aspirapolvere a traino che ho testato. L’aspirapolvere è molto maneggevole, soprattutto grazie alla tecnologia TrackDrive di Miele. È anche un aspirapolvere di facile manutenzione: il contenitore della polvere è facile da svuotare ed è presente un filtro HEPA 13 lavabile.

Quello che dovresti tenere a mente è che non è uno stozfuiger silenzioso: con più di 70 decibel, è un po’ rumoroso. Se stai cercando un aspirapolvere per più piani, allora potresti non fare una buona scelta con questo aspirapolvere: con più di 7,5 chilogrammi, è molto pesante.

Robbert Tigchelaar

Robbert Tigchelaar

Robbert Tigchelaar è il fondatore di Vacuumtester.com ed è un vero guru dell'aspirapolvere. Con oltre 10 anni di esperienza nel mondo dei dispositivi elettronici, sa meglio di chiunque altro cosa è importante in un aspirapolvere. Quando appare un nuovo aspirapolvere, è ansioso di testarlo ampiamente.

We will be happy to hear your thoughts

      Leave a reply

      Vacuumtester
      Logo
      Enable registration in settings - general