Come lavoriamo

Al giorno d’oggi, gli aspirapolvere sono disponibili in enormi varietà: aspirapolvere senza sacchetto, senza filo e persino automatici. E questi non sono affatto tutti i modelli che si incontrano in un gran numero di negozi sul web. La grande domanda rimane quale sia la scelta migliore per la tua casa.

A VacuumTester abbiamo una missione chiara: aiutarti a trovare il miglior aspirapolvere. Per questo facciamo ricerche approfondite, seguiamo da vicino tutti gli ultimi sviluppi nel mondo degli aspirapolvere.

Informazioni su VacuumTester

All’inizio del 2021, abbiamo deciso di creare un portale internazionale per aiutare i visitatori a scoprire il miglior aspirapolvere. VacuumTester è una piattaforma indipendente dove esperti conducono quotidianamente ricerche sui migliori aspirapolvere sul mercato.

Prendiamo la nostra ricerca molto seriamente e cerchiamo di renderla il più preziosa possibile per il maggior numero di persone possibile. Per esempio, in ogni ricerca scoprirai sempre la scelta migliore per i tre modelli di aspirapolvere più popolari: il miglior aspirapolvere con sacco, il miglior aspirapolvere senza sacco e il miglior aspirapolvere verticale.

Abbiamo progettato la nostra piattaforma in modo tale che tu possa anche cercare la scelta migliore per superfici specifiche per modello di aspirapolvere: dal miglior aspirapolvere verticale per tappeti al miglior aspirapolvere senza sacco per pavimenti in legno.


Come testiamo gli aspirapolvere

Nel valutare un aspirapolvere ci sono una serie di fattori che sono determinanti. Per esempio, la potenza di aspirazione su determinati tipi di pavimento è molto importante da indagare. Anche l’emissione di polvere è un indicatore importante per determinare se si sta facendo una buona scelta. Tuttavia, altri fattori come la mobilità, il livello di rumore e il peso non devono essere dimenticati.

A VacuumTester esaminiamo un totale di otto fattori. Con l’aiuto delle percentuali, arriviamo a un giudizio finale, con il quale possiamo classificare gli aspirapolvere. Diamo adesso un’occhiata ai diversi aspetti di un aspirapolvere che esaminiamo, con la corrispondente ponderazione.

1. Potenza di aspirazione – 20%

La potenza di aspirazione di un aspirapolvere è molto importante. Nei negozi online, gli aspirapolvere sono spesso divisi in base all’idoneità per specifici tipi di pavimento. Pensa, ad esempio, ad un aspirapolvere con una buona potenza di aspirazione su pavimenti in legno, o pavimenti duri o morbidi. A VacuumTester cerchiamo sempre l’idoneità per le seguenti modalità di utilizzo:

  • Moquett /tappeti – a pelo lungo e a pelo corto
  • Peli di animali – la potenza di aspirazione per aspirare i peli degli animali domestici
  • Pavimenti duri – la potenza di aspirazione sui tipi di pavimento più duri
  • Pavimenti in legno duro – pensate anche al laminato, al parquet e ai pavimenti in legno duro
  • Pavimenti in piastrelle – pavimenti in pietra, piastrelle e altre pietre

È anche importante prestare attenzione agli accessori dell’aspirapolvere inclusi, su cui torneremo più avanti.

2. Emissioni di polvere – 20%

Un aspirapolvere aspira l’aria con la polvere, per poi filtrarla nell’aspirapolvere, dopo di che l’aria lascia nuovamente l’aspirapolvere. Con l’aiuto di filtri, i cosiddetti filtri HEPA, le particelle di polvere vengono intrappolate. Migliore è il filtro, migliore è la produzione di polvere. Noi di VacuumTester controlliamo sempre i filtri presenti e facciamo uno zoom sulle emissioni di polvere. Basiamo il nostro punteggio su:

  • Filtri esistenti – guardiamo quali filtri si possono trovare
  • Tipo di filtri – che tipo di filtri sono?
  • Antiallergico – c’è anche un filtro antiallergico?
  • Tipo di filtraggio – controlliamo se, per esempio, viene usato il filtraggio ciclonico

Oltre ai filtri esistenti sotto il cofano, controlliamo anche la loro sostituibilità. Per esempio, sono lavabili, e se no, quanto costano i nuovi filtri.

3. Mobilità – 10%

La mobilità dell’aspirapolvere è molto importante. Che si tratti di un aspirapolvere verticale senza filo o di un tradizionale aspirapolvere a bidoncino su ruote. Guardiamo da vicino la mobilità nel senso più ampio della parola per ogni tipo di aspirapolvere:

  • Aspirapolvere a bidoncino su ruote – tipo di ruote, altezza dell’asta dell’aspirapolvere, raggio di sterzata
  • Aspirapolvere verticale – posizione di parcheggio, altezza aspirapolvere

Prendiamo anche in mano l’aspirapolvere per vedere se “aspira bene”.

4. Livello di rumore – 10%

Un aspirapolvere fa rumore. Almeno, non abbiamo mai ‘sentito parlare’ di un aspirapolvere silenzioso. È uno dei fattori che consideriamo. Il rumore di un aspirapolvere è espresso in decibel e spesso può essere scoperto nella descrizione del prodotto.

Abbiamo fatto la nostra scala da aspirapolvere silenziosi ad aspirapolvere molto rumorosi. Testiamo effettivamente gli aspirapolvere con un misuratore di decibel e poi determiniamo con che tipo di aspirapolvere abbiamo a che fare.

  • < 65 Decibel – Aspiratori molto silenziosi
  • 65 – 70 Decibel – Aspiratori silenziosi
  • 70 – 75 Decibel – Aspiratori regolari
  • > 75 Decibel – Aspiratori rumorosi

Per essere sicuri di misurare in modo equo, aspiriamo sul tipo di pavimento raccomandato alla massima potenza di aspirazione.

5. Peso – 10%

Il peso dell’aspirapolvere non dovrebbe essere dimenticato nella nostra ricerca sul miglior aspirapolvere. Per esempio, il peso determina quanto facilmente puoi riporre l’aspirapolvere e quanto facilmente puoi guidarlo dietro di te (aspirapolvere su ruote) o sollevarlo con te (aspirapolvere verticale).

Come per il livello di rumore, abbiamo creato una scala per diverse classi di peso per un aspirapolvere. Guarda la scala di VacuumTester qui sotto.

  • < 4.5 Kilograms – Aspirapolvere molto leggero
  • 4.5 – 6.0 Kilograms – Aspirapolvere leggero
  • 6.0 – 7.5 Kilograms – Aspirapolvere regolare
  • > 7.5 Kilograms – Aspirapolvere pesante

Abbiamo dato meno importanza al peso rispetto, per esempio, alla potenza di aspirazione su determinati tipi di pavimento. Secondo noi, il peso è importante, ma lo scopo dell’aspirapolvere – essere in grado di aspirare bene – è essenziale.

6. Accessori – 10%

Ciò che non deve essere dimenticato sono gli accessori dell’aspirapolvere inclusi. In particolare, stiamo parlando di ugelli aggiuntivi. Le possibilità di utilizzo sono spesso notevolmente ampliate con gli accessori aggiuntivi. Per esempio, una spazzola turbo può garantire che si possano aspirare facilmente i peli degli animali domestici dal tappeto e si possa facilmente aspirare lo sporco tra i cuscini del divano con uno strumento per fessure.

Si possono distinguere molte spazzole per aspirapolvere diverse tra loro:

  • Spazzola per parquet – spazzola morbida e pelosa, previene i graffi sui pavimenti sensibili
  • Aspirapolvere per fessure – boccaglio stretto, destinato ad essere in grado di aspirare tra le fessure
  • Spazzola turbo – spesso una spazzola automatica per peli di animali domestici
  • Ugello combi – una spazzola con diversi ugelli in uno
  • Detergente per mobili – spazzole morbide con cui si possono spolverare i mobili
  • Spazzola per sporco duro – adatta ad aspirare lo sporco un po’ più duro

Se sono inclusi molti accessori, allora rimane la questione di quanto siano facili da riporre. Amiamo le bocchette di aspirazione integrate, per esempio sull’asta dell’aspirapolvere, ma non è sempre così.

7. Raggio d’azione – 10%

Quando si tratta di un aspirapolvere tradizionale con cavo, è molto importante considerare la lunghezza del cavo. L’ultima cosa che vuoi è dover cambiare costantemente la spina per continuare ad aspirare. Quando si parla della portata totale di un aspirapolvere, si parla del raggio d’azione dell’aspirapolvere.

Il raggio d’azione è la distanza totale dalla spina all’ugello e dà una buona indicazione di idoneità per le dimensioni della stanza.

8. Prezzo e disponibilità 10%

Naturalmente, il prezzo di un aspirapolvere non dovrebbe essere trascurato nella ricerca delle scelte migliori per la maggior parte delle persone. Un aspirapolvere può essere molto buono, ma se costa centinaia di euro non è sempre la scelta migliore. Controlliamo quindi anche se c’è ancora un prezzo “attuale”. Usiamo il nostro buon senso per questo.

È anche importante controllare la disponibilità. Come abbiamo indicato, VacuumTester è un portale internazionale di aspirapolvere. I risultati del sondaggio possono variare leggermente da paese a paese, perché vogliamo aiutare ulteriormente i nostri lettori. Spesso vediamo che un aspirapolvere non è mai stato introdotto in un paese specifico. Allora ha poco senso raccomandarlo come la scelta migliore; dopo tutto, non si può comprare.

Punteggio complessivo dell’aspirapolvere

Dopo aver testato l’aspirapolvere su tutti gli elementi di cui sopra, si ottiene un punteggio totale. Elenchiamo ancora una volta i vari fattori di ricerca con la corrispondente ponderazione:

  • Potenza di aspirazione: 20%
  • Emissioni di polvere: 20%
  • Mobilità: 10%
  • Livello di rumore: 10%
  • Peso: 10%
  • Accessori: 10%
  • Raggio d’azione: 10%
  • Prezzo e disponibilità: 10%

Sottoponendo l’aspirapolvere a questa ponderazione, otteniamo un voto da 1 a 10. Spesso raccomandiamo gli aspirapolvere che ottengono un punteggio superiore a 7 come una buona scelta. Se un aspirapolvere ottiene un punteggio di 8 o superiore, è probabile che finisca nella top 3 delle nostre guide.


Il nostro team

Esperti indipendenti di aspirapolvere

ROBBERT
TIGCHELAAR
Caporedattore

bram tigchelaar

BRAM
TIGCHELAAR
Capo delle Traduzioni

ROEL
TIGCHELAAR
Editore

MAARTEN
REIJNEVELD
Editore

Contattateci

Per tutte le vostre domande sugli aspirapolvere o sul nostro lavoro

0 + 3 = ?