Aspirapolvere puzza: cosa puoi fare?

Aspirapolvere puzza

Con un aspirapolvere hai l’obiettivo di rendere la casa molto più pulita. Ma cosa succede se il tuo aspirapolvere puzza? Un aspirapolvere puzzolente è un problema comune: può puzzare di cane, gomma bruciata o vomito durante l’uso.

Il tuo aspirapolvere puzza? Allora ti aiuto io! In questo articolo ti racconto come è possibile che un aspirapolvere inizi a puzzare, come puoi risolverlo e, soprattutto: come puoi prevenirlo in futuro!

Come può un aspirapolvere iniziare a puzzare?

Ci sono diverse cause per un aspirapolvere che puzza. Ad esempio, l’odore può dipendere dallo sporco che aspiri: se aspiri spesso i peli di cane, ci sono buone probabilità che il tuo aspirapolvere puzzi di cane.

Tuttavia, una cattiva manutenzione dell’aspirapolvere può causare odore di gomma bruciata. E se non pulisci correttamente i filtri, potresti avere un odore di muffa. Le principali cause di un aspirapolvere con un cattivo odore:

  • Lo sporco aspirato
  • Filtri intasati o vecchi filtri
  • Parti usurate
  • Umidità nell’aspirapolvere
  • Contenitore della polvere con sporco vecchio

È bene soffermarsi qui su come funziona un aspirapolvere. Un aspirapolvere aspira l’aria, quindi puoi aspirare lo sporco. Quest’aria entra nell’aspirapolvere, dopodiché l’aria viene filtrata su piccole particelle di polvere.

L’aria filtrata esce quindi di nuovo dall’aspirapolvere. Quindi, se c’è qualcosa di puzzolente da qualche parte nel tuo aspirapolvere, viene diffuso dall’aria soffiata.

Un aspirapolvere può avere questo odore

Un aspirapolvere può emanare molti odori diversi. Gli odori puzzolenti dell’aspirapolvere più comuni con la causa:

  • Cane, cacca di cane o cane bagnato: questo può essere dovuto all’aspirazione di peli di cane (e peli)
  • Gomma bruciata: potrebbe essere necessario sostituire una parte dell’aspirapolvere
  • Vomito: spesso dovuto all’aspirazione di liquidi, che possono causare detriti in decomposizione nell’aspirapolvere.
  • Odore di bruciato: potrebbe esserci una parte usurata.
  • Odore di muffa: spesso nel contenitore della polvere sono presenti vecchi filtri intasati o vecchio sporco.
  • Uova marce: questo problema può essere causato dallo sporco che sta marcendo nel contenitore della polvere.

Come i gusti, gli odori possono variare da persona a persona. L’elenco di cui sopra si basa su esperienze all’interno della mia rete. Hai mai sentito tu stesso un profumo diverso? Mandami un messaggio così posso aggiungere alla lista.

Risolvi un aspirapolvere puzzolente

Non devi buttare via un aspirapolvere con un cattivo odore. Ci sono una serie di consigli pratici (e molto semplici) per garantire un miglioramento dell’odore. Elenchiamo i migliori consigli.

Aspirare il detersivo

Come ho appena accennato, ciò che raccogli può influenzare l’odore dell’aspirapolvere. Quindi, se pensiamo in modo logico, aspirare qualcosa che ha un buon odore può essere un’idea intelligente! Un consiglio buono e sicuro è aspirare il detersivo.

Spargi un po’ di detersivo sul pavimento e aspiralo con l’aspirapolvere. Dopo aver passato l’aspirapolvere, tutta la tua casa odorerà di fiori!

Deodorante per aspirapolvere

Ci sono anche speciali deodoranti per aspirapolvere. Questi sono disponibili in diverse forme. Ci sono perle profumate e bastoncini profumati che puoi mettere nel contenitore della polvere per garantire un profumo più gradevole. Questo spesso ha lo stesso effetto dell’aspirazione del detersivo, ma può essere solo un po’ più potente.

Ci sono anche speciali deodoranti per aspirapolvere. Questi sono disponibili in diverse forme.

Lavare o sostituire i filtri

Una volta che hai un aspirapolvere che puzza, è necessario lavare o sostituire i filtri. La puzza ha comunque superato questi filtri. Spesso puoi pulire un filtro HEPA facendolo scorrere sotto l’acqua corrente. Se hai un filtro non lavabile, sostituiscilo con uno nuovo.

Evita un aspirapolvere maleodorante

Prevenire è meglio che curare! Puoi facilmente prevenire un aspirapolvere che puzza di sporco mantenendo un po’ di più il tuo aspirapolvere. Con l’elenco di controllo riportato di seguito, la possibilità che il tuo aspirapolvere abbia ancora un cattivo odore in futuro è piccola.

  • Svuota più spesso: svuotando più spesso il contenitore della polvere, nulla può marcire e causare cattivi odori. Anche il flusso d’aria con un aspirapolvere a traino con sacchetto rimane migliore e si gode di una migliore potenza di aspirazione.
  • Lavare e sostituire i filtri in tempo: lavare i filtri almeno ogni due mesi. Li hai già lavati? Quindi pensa a sostituirli con nuovi filtri.
  • Controllo dell’intero aspirapolvere: è intelligente controllare regolarmente se il tuo aspirapolvere è intasato. Una pulizia approfondita mantiene pulito l’intero aspirapolvere! Nell’articolo ‘Come pulire un aspirapolvere Dyson‘ ti dico tutto quello che c’è da sapere (interessante anche per aspirapolvere di altre marche).
  • Usa un aspirapolvere diverso per lo sporco: puoi scegliere di utilizzare un aspirapolvere diverso per lo sporco specifico. Ad esempio, se hai un cane, rimuovere i peli di animali domestici con un aspirapolvere diverso da quello che usi per la tua casa è una soluzione intelligente.

Puoi facilmente prevenire un aspirapolvere che puzza di sporco mantenendo un po’ di più il tuo aspirapolvere.

Con i suggerimenti di cui sopra non solo previeni un aspirapolvere puzzolente: può anche avere un effetto positivo sulla durata di un aspirapolvere.

Robbert Tigchelaar

Robbert Tigchelaar

Robbert Tigchelaar è il fondatore di Vacuumtester.com ed è un vero guru dell'aspirapolvere. Con oltre 10 anni di esperienza nel mondo dei dispositivi elettronici, sa meglio di chiunque altro cosa è importante in un aspirapolvere. Quando appare un nuovo aspirapolvere, è ansioso di testarlo ampiamente.

We will be happy to hear your thoughts

      Leave a reply

      Vacuumtester
      Logo
      Enable registration in settings - general