Acqua nell’aspirapolvere: si può ancora risparmiarla?

Acqua nell'aspirapolvere

Mentre stai aspirando il bagno, scopri di aver accidentalmente aspirato dell’acqua. È un problema comune. E sì, è un problema perché un normale aspirapolvere non è fatto per aspirare l’acqua.

Niente paura: spesso piccole quantità di acqua non creano grossi problemi. L’acqua è entrata accidentalmente nell’aspirapolvere? Ti dirò tutto quello che devi sapere per salvare il tuo aspirapolvere.

L’acqua nell’aspirapolvere è più comune

Ops! L’acqua è entrata nell’aspirapolvere. Niente panico: non sei il primo ad aspirare liquidi accidentalmente con un aspirapolvere.

Ogni tanto ricevo messaggi da persone che hanno risucchiato acqua con l’aspirapolvere. Spesso nelle seguenti situazioni:

  • Aspirare il bagno
  • Aspirare intorno agli abbeveratoi per animali domestici
  • Pulizia della cucina
  • Aspirare mentre il pavimento è appena stato lavato
  • Pulizia dei bicchieri rotti
  • Aspirare intorno alle piante che sono state appena annaffiate

Hai vissuto tu stesso una situazione diversa? Per favore fatemi sapere così posso aggiungere alla lista!

E se l’acqua entrasse nell’aspirapolvere?

Dopo aver aspirato l’acqua, l’aspirapolvere non deve essere rotto immediatamente. Spesso dipende dalla quantità di acqua se il tuo aspirapolvere può ancora essere risparmiato.

Hai continuato dopo aver passato l’aspirapolvere fino a quando l’aspirapolvere non smette di aspirare? Poi probabilmente si è rotto. È quindi sempre importante fermarsi immediatamente in caso di aspirazione accidentale di liquidi.

Lascia asciugare bene il tuo aspirapolvere

Hai spento l’aspirapolvere subito dopo che è entrata dell’acqua? Molto bene! È molto importante lasciarlo asciugare bene prima di riutilizzarlo.

Se riprendi ad aspirare troppo presto, l’acqua può raggiungere le parti meccaniche, dopodiché l’aspirapolvere può rompersi irreparabilmente. Piccole quantità possono anche causare un aspirapolvere puzzolente o un tubo dell’aspirapolvere intasato.

Segui i passaggi seguenti per asciugare correttamente il tuo aspirapolvere:

  1. Sganciare le varie parti dell’aspirapolvere (dalla spazzola di aspirazione al contenitore della polvere/sacchetto della polvere)
  2. Rimuovere i filtri* dall’aspirapolvere (controllare sul manuale dove si trovano)
  3. Metti tutte le parti sciolte su un vecchio giornale in un ambiente caldo
  4. Lasciare l’aspirapolvere aperto dopo aver rimosso il sacchetto per la polvere/contenitore della polvere e i filtri
  5. Lascia asciugare tutto bene e usa un asciugacapelli ove possibile, non farlo di fretta

* Se hai raccolto un liquido diverso dall’acqua, si consiglia vivamente di lavare i filtri immediatamente prima dell’asciugatura. Non preoccuparti, puoi spesso pulire un filtro HEPA sotto il rubinetto.

Robbert Tigchelaar

Robbert Tigchelaar

Robbert Tigchelaar è il fondatore di Vacuumtester.com ed è un vero guru dell'aspirapolvere. Con oltre 10 anni di esperienza nel mondo dei dispositivi elettronici, sa meglio di chiunque altro cosa è importante in un aspirapolvere. Quando appare un nuovo aspirapolvere, è ansioso di testarlo ampiamente.

We will be happy to hear your thoughts

      Leave a reply

      Vacuumtester
      Logo
      Enable registration in settings - general